Biblia 2000 - A página principal     

Tema 02

E' POSSIBILE RICONOSCERE IL FUTURO?
E' POSSIBILE RICONOSCERE IL FUTURO?L'uomo ha sempre desiderato conoscere il futuro. Questa è stata la grande ossessione di tantissimi popoli e anche oggi milioni persone consultano ogni giorno oroscopi di quotidiani e di riviste Governanti commercianti ed artisti consultano astrologi, indovini, spiritisti, maghi e veggenti per prendere le loro, decisioni ma restano ingannati, mentre una piccolissima percentuale riceve risultati del tutto casuali.

L'unico che conosce l'avvenire è Dio che, attraverso circa 2.300 profezie menzionate nella Bibbia, ci offre un quadro panoramico abbastanza dettagliato della storia, presente e futura, con un'esattezza sorprendente.
E' predetto il destino di città, popoli, nazioni ed imperi e, attraverso le interessanti catene profetiche dell'Apocalisse come:

... i 7 sigilli, le 7 trombe e le 7 chiese, è descritta la storia politica e religiosa di 2000 anni. Particolari della vita di persone, compresi i nomi, furono profetizzati prima della loro nascita. Si fa riferimento ad invenzioni e scoperte avvenute di recente, nel nostro secolo. Può essere ciò, frutto del caso? t impossibile! L da attribuire soltanto al vero Dio, prova indiscutibile dell'origine divina della Bibbia.

"Ricorda te il passato, le cose antiche: perché io sono Dio, e niuno è simile a me; che annunzio la fine sin dal principio, e molto tempo prima predicò le cose non ancora avvenute; che dico: '11 mio piano sussisterà, e metterò ad effetto tutta la mia volontà'... Ecco, le cose di prima sono avvenute, e io ve ne annunzio delle nuove, prima che germoglino, ve le rendo note." Isaia 46:9, 10; 42:9.

ESEMPI DI PROFEZIE STORICHE

La città di Tiro era molto ricca giacché commerciava con moltissimi paesi situati nella fascia che va dalle Isole britanniche fino all'India.

Ma, con l'aumentare delle ricchezze, aumentavano anche i suoi peccati, i vizi, l'orgoglio, l'idolatria e la malvagità. I suoi abitanti si rallegrarono della distruzione di Gerusalemme da parte di Nabucodonosor e, dimenticando il patto fraterno fatto con Davide, consegnarono ad Edom come prigioniero tutto il popolo (Amos 1:9,10). Per questi motivi, contro Tiro furono predette grandi calamità..

In Ezechiele 26:3-5,7,8,12-14 leggiamo:

"Perciò così parla il Signore, l'Eterno... Ed essi distruggeranno le mura di Tiro, e abbatteranno le sue torri. Io spazzerò via di su lei la sua polvere, e farò di lei una roccia nuda. Ella sarà, in mezzo al mare, un luogo da stendere le reti, poiché son io quegli che ho parlato, dice il Signore, l'Eterno, ella sarà abbandonata al saccheggio delle nazioni ... Essi faranno loro bottino delle tue ricchezze, saccheggeranno le tue mercanzie, abbatteranno le tue mura, distruggeranno le tue case deliziose, e getteranno in mezzo alle acque le tue pietre, il tuo legname, la tua polvere ... tu non sarai più riedificata".

Ciascun particolare di questa profezia si adempì esattamente: Nabucodonosor, re di Babilonia, assediò Tiro per 13 anni finché, alla fine, gli abitanti si ritirarono in una parte della città costruita su un'isola distante circa 600 metri dalla costa. Questo luogo fu fortificato e si accrebbe, mentre l'antica Tiro fu abbandonata.

Sembrava che la profezia si fosse adempiuta solamente in parte, ma 200 anni dopo giunse Alessandro Magno con l'intenzione di conquistare la città. Gli bastò un'occhiata per capire che, se avesse attaccato dalla parte del mare, la sua flotta sarebbe stata distrutta, poiché la Tiro insulare possedeva difese straordinarie.

L'Enciclopedia Americana dà la seguente spiegazione: "Con le rovine della parte continentale della città, nel 332 a.C. costruì un enorme terrapieno per unire l'isola al continente e, dopo un assedio di sette mesi, prese e distrusse Tiro".

Poiché le macerie della città non bastavano. Fece spazzare la polvere della città e la buttò nel mare. Naturalmente si compì la profezia: il luogo restò come una pietra nuda, e posto dove tendere le reti fino ad oggi. 

Migliaia di Tiresi furono uccisi e 30.000 venduti come schiavi. 

Inoltre la geografia di quelle regioni venne a modificarsi dato che, attualmente, non c'è più un'isola bensì una penisola e l'antica città condannata non fu mai più riedificata.

Del bellissimo tempio disse: "... non resterà pietra su pietra che non sia distrutta" (Matteo 23:37,38; 24:1,2); ciò si compì letteralmente nell'anno 70 d.C.

Dopo una strenue resistenza e un lunghissimo assedio Gerusalemme rimase indebolita per la fame e le forze romane irruppero nella città e incendiarono il tempio nonostante avessero ricevuto l'ordine di risparmiarlo.

I tetti ricoperti d'oro furono preda dell'intenso fuoco che lo fece sciogliere e fondere tra le pietre dei muri in modo tale che i soldati, per appropriarsene, dovettero rimuovere le pietre una per una; così si compiva la profezia alla lettera.

"Il paese d'Egitto sarà ridotto in una desolazione, in un deserto ... L'Egitto sarà li più umile del regni ... ed io ridurrò il loro numero, perché non dominino più sulle nazioni" Ezechiele 29:9,15.

Oggi sappiamo che è una nazione umile e non più la grande monarchia e il granaio del mondo di una volta.

"Ma se non ubbidisci alla voce dell'Eterno, del tuo Dio, se non hai cura di mettere in pratica tutti i suoi comandamenti ... l'Eterno farà sì che sarai messo in rotta dinanzi ai tuoi nemici ci ... e nessuno dei regni della terra ti darà requie ... e diverrai lo stupore, il proverbio e la favola di tutti i popoli fra i quali l'Eterno t'avrà condotto." Deuteronomio 28:11, 25, 37.

SCOPERTE E INVENZIONI MENZIONATE MILLENNI ADDIETRO

La legge di gravità è citata in Giobbe 26:7

"Egli distende il settentrione sul vuoto, sospende la terra sul nulla".

Più di 3000 anni fa, quando predominavano ragionamenti immaginari e senza fondamento, Dio aveva rivelato questa legge.

Anticamente si credeva che la terra fosse sostenuta da quattro grandi elefanti che, a loro volta, erano mantenuti da un'enorme tartaruga marina.

Che la terra è rotonda, è detto in Isaia 40:22: 

"Egli è colui che sta assiso sul globo della terra.. "

Chugh in ebraico, tradotto come "circolo", può anche avere il significato di "sfera". La Bibbia di Gerusalemme lo traduce in "orbe terrestre" cioè "globo terrestre".

"Quando regolò il peso del vento e fissò la misura dell'acque." Giobbe 28:25.

Circa 33 secoli prima che esistesse il barometro, quando nessuno supponeva che l'aria potesse essere pesata, Dio lo aveva già rivelato.

"Il vento soffia verso il mezzogiorno, poi gira verso settentrione; va girando, girando continuamente, per ricominciare gli stessi giri. Tutti i fiumi corrono al mare, neppure, il mare non s'empie al luogo dove i fiumi si dirigono, tornano a dirigersi sempre." Ecclesiaste 1:6,7.

"Egli attrae a sé le gocciole dell'acqua; dai vapori ch'egli ha formato stilla la pioggia. Le nubi la spandono ..." Giobbe 36:27, 28.

Nel credere che la terra fosse piatta, la gente pensava che l'acqua che scorreva dai fiumi verso il mare si disperdesse fino gli estremi limiti della terra, dal momento che il mare non aumentava di livello. Oggi sappiamo che ogni secondo si trasformano in vapore milioni di tonnellate di acqua del mare che, poi, ricadono sulla terra sotto forma di pioggia.

Millenni prima della costruzione del primo telescopio, quando si contavano le stelle credendo che fossero soltanto un paio di migliaia, Dio aveva rivelato:

"Come non si può contare l'esercito dei cielo né misurare la rena del mare ... " Geremia 33:22.

La terra appartiene ad una galassia, la via lattea, un insieme di più di 100.000 milioni di stelle. Ma ci sono un'infinità di queste, difficilmente contabile; si calcola che esistano più di 100.000 milioni di galassie.

Fino al secolo scorso i morti erano innumerevoli perché i medici erano soliti assistere le partorienti dopo aver toccato dei cadaveri. Il dr. Semelweis, alla luce delle indicazioni bibliche e sulla base di osservazioni chimiche, ordinò di mettere dei lavabi in ogni consultorio e che i medici si lavassero le mani prima di ogni assistenza. Il numero dei morti diminuì, ma i suoi colleghi divennero i suoi tenaci oppositori. Passarono numerosi anni prima che fosse compresa l'importanza delle misure igieniche per evitare le infezioni. A questo proposito, Dio aveva dato delle chiare indicazioni nella Bibbia già 3500 anni prima:

"Chiunque avrà toccato un morto, il corpo d'una persona umana che sia morta e non si sarà purificato, avrà contaminato la dimora dell'Eterno ... " Numeri 19:13.

Fino a pochissimi anni fa, si ignorava l'intima relazione esistente tra mente e corpo, con riferimento alla salute. Si è costatato che il 70-90% delle malattie sono causate dalle nostre preoccupazioni, dallo stress e dai sentimenti negativi quali l'odio, l'invidia, l'egoismo, ecc. Reazioni biochimiche del nostro corpo secernono ormoni che ci procurano guarigioni o malattie. La Bibbia ha ragione quando afferma:

"Un cuor calmo è la vita del corpo, ma l'invidia è la carie dell'ossa.
"Un cuore allegro è un buon rimedio, ma Uno spirito abbattuto secca le ossa."
Proverbi 14:30; 17:22.

"All'età d'otto giorni, ogni maschio sarà circonciso fra voi ... " Genesi 17:12.

La scienza ha provato che all'ottavo giorno, la vitamina K e la Protrombrina, elementi coagulanti del sangue, raggiungono il massimo livello . Caso? No! Tutto risponde a un piano ben determinato.

Più di 26 secoli prima che facessero la loro comparsa il primo aereo e la prima automobile, era stato detto questo:

Chi mai son costoro che volan come una nuvola, come colombi verso il loro colombario?" Isaia 60:8.

"I carri si slancian furiosamente per le strade, si precipitano per le piazze; il foro aspetto è come di fiaccole, guizzan come folgori." Nahum 4:2.

333 PROFEZIE SU UN SOLO UOMO

Le profezie che si riferiscono al Messia, l'Unto, sono veramente sorprendenti e tutte si sono adempiute in Gesù. Vediamone alcune a mo' di esempio:

1- Il luogo della sua nascita, 
   
era stato predetto 750 anni prima.

"Ma da te, o Bethlehem Efrata, piccola per esser tra i migliaia di Gíuda, da te mi uscirà colui che sarà dominatore in Israele, le cui origini risalgono ai tempi antichi, ai giorni eterni." Michea 5:1.

L'adempimento di questa predizione è registrato in Luca 2:4,5.

Qui si parla della sua preesistenza perché a Betlemme assunse solo la natura umana.

Daniele 9:24,25 (Per spiegazioni più precise si rimanda al tema: la sorprendente profezia dei 2300 anni).

2- La sua stirpe

Sarebbe stato un discendente di Davide.

"Ecco, i giorni vengono, dice l'Eterno, quand'io farò sorgere a Davide un germoglio giusto, il quale regnerà da re e prospererà, e farà ragione e giustizia nel paese, Ai giorni d'esso, Giuda sarà salvato, e Israele starà sicuro nella sua dimora: e questo sarà il nome coi quale sarà chiamato: l'Eterno nostra giustizia." Geremia 23:5, 6.

3- Da una vergine

"Perciò il Signore stesso vi darà un segno: Ecco, la giovane concepirà, partorirà un figliuolo, e gli porrà nome Emmanuele." Isaia 7:14.

4- Il suo ministerio.

Isaia 42:1-4,6,7 predice:

Tutto ciò si è adempiuto. I vangeli raccontano la vita di Cristo: i suoi miracoli, il suo ministerio a favore dei peccatori e il suo grande amore.

5- Venduto per trenta pezzi d'argento.

"...Ed essi mi pesarono il mio salario, trenta sicli d'argento." Zaccaria 11:12.

6- La sua vita, sofferenza e morte

Nel 1947 sono state ritrovate delle importantissime pergamene in una grotta vicina al Mar Morto. E' stato provato che sono degli scritti copiati dagli Esseni, all'incirca due secoli prima di Cristo. Uno di questi rotoli corrisponde al libro di Isaia e nel capitolo 53 sono descritte le sofferenze del Messia, compiute tutte in Gesù. Si consideri che fu scritto 700 anni prima che Egli nascesse! Legga, per favore, questo capitolo (Isaia 53) nella sua Bibbia. Che significa per Lei?

Maggiori particolari sulla sua vita, passione e morte potrebbero essere citati con Matteo 27 e Luca 23, dove sono date descrizioni sull'adempimento.

A QUALE CONCLUSIONE CI PORTANO QUESTE PROFEZIE?

Le 333 profezie su Gesù Cristo sono la prova inequivocabile che Egli fu il Figlio di Dio. La sua vita e la sua morte hanno un grande significato per noi: Egli desidera salvarci e farei felici.

Le 2300 predizioni contenute in queste sacre pagine e il loro fedele compimento sono la garanzia che è la Parola di Dio e che possiamo confidare in essa.

"... Credete nell'Eterno, ch'è l'Iddio vostro, e sarete al sicuro; credete ai suoi profeti, e trionferete!" 2 Cronache 20:20.

Dio le offre prosperità, pace e aiuto per mezzo di questo libro. 

Ora dipende soltanto da Lei!

Fonte: http://www.biblia2000.com.ar/guias/italiano/biblia-02.htm


QUESTIONARIO DI RIPASSO

E' POSSIBILE RICONOSCERE IL FUTURO?

1. Segnare l'affermazione corretta:

Tiro sarà distrutta

La sua polvere gettata nel mare

Tornerà ad essere edificata

Sarà un posto per distendere le reti

2. L'Egitto sarà una nazione:

senza molta importanza

tornerà ad essere un impero

3. I Giudei sarebbero ............................................ e ...............................................

4. Menziona due scoperte anticipate nella Bibbia

........................................................................................

........................................................................................

5. La circoncisione si doveva fare nel ............ giorno nel quale il sangue ha il massimo livello di coagulazione.

6. La Bibbia parla del:

aereo

nave

treno

auto

7. Dove era profetizzata la nascita di Gesù?

Gerusalemme

Betlemme

Egitto

Nazaret

8. La profezia diceva che Gesù dovesse nascere da una ..................................

9. Gesù venne tradito per ................ sicli d'argento

10. Secondo il profeta Isaia:

portò le nostre infermità

fu ferito per i nostri peccati

fu posto nella tomba di un uomo povero

come un agnello fu portato al macello

La mia opinione 

La profezie provano che la Bibbia fu ispirata da Dio e che Gesù Cristo è il figlio di Dio

no

forse

Nome:

Inderezo:

E-mail:

Rispondere al questionario, copiare e allegarlo in un e-mail, inviarlo a , per ricevere alla fine un attestato.


Prossimo Tema: CHI DOMINERA' IL MONDO, IN FUTURO?

Volver a Temas de Interés GeneralTornare alle Guide per la Ricerca Biblica